Fondata nel lontano 1919, da anni si parla di un possibile rilancio in grande stile della Garelli, magari mettendo in produzione modelli di piccola cilindrata, o intermedia, ma curatissimi e adatti ad una utenza premium: una fascia di mercato destinata ad espandersi sempre di più in futuro.

PER ESEMPIO UNA SCRAMBLER - A tal proposito, il designer Oberdan Bezzi - che di un rilancio prossimo venturo della Garelli è fermamente convinto - vedrebbe come perfetta “arma” per attirare gli appassionati una piccola scrambler di cilindrata 350, come quella che vedete nella foto in alto. Un genere di moda e con un pubblico di potenziali acquirenti eterogeneo e trasversale.

PICCOLA FAMIGLIA - “Equipaggiata con un moderno monocilindrico quattro valvole raffreddato a liquido di provenienza Asiatica,” scrive Oberdan sul suo blogla nuova Garelli si presenterebbe come un mezzo di gusto classico ma raffinato, comprensiva di tutti gli elementi tipici della categoria e con una confezione di ottima qualità”. E a quel punto, creare una piccola famiglia “modern-clasic”, aggiungendo una café racer e una street tracker, potrebbe essere la successiva mossa vincente.