Un appuntamento oramai imperdibile per tutti i più grandi impennatori al mondo, quello che si tiene a fine agosto presso l'aerodromo di Elvington in Gran Bretagna. Una gara (con riders da ogni angolo del globo) per veri duri, motociclisti col pelo sullo stomaco capaci di sfidare le leggi della fisica, lanciandosi a velocità impossibili su una sola ruota. Quest’anno il vincitore è stato l’irlandese Ted Brady, che ha anche stabilito il nuovo record di velocità percorrendo un intero chilometro “in verticale” (o quasi) sulla sua Suzuki Hayabusa appositamente modificata, fino a raggiungere (e a mantenere) i 350,59 Km/h.

POTENZA MOSTRUOSA - La prestazione di Brady è stata superiore di 7 Km/h al precedente record del 2016, grazie anche alla sua Suzuki preparata da Jack Frost della Holeshot Racing, un mostro capace di far registrare al banco la potenza assassina di 540 cv.

Ma adesso, schiacciate play e buona visione!