In USA, nel Sud Dakota, è in pieno svolgimento la 77esima edizione dello Sturgis Motorcycle Rally: iniziato il 4 agosto, si concluderà il 13. Un evento che nasce nel 1937, dall'idea di sette membri dell' AMA Club che volevano mettere in piedi una gara per una dozzina di partecipanti. Poi, nel 1938, la Camera di Commercio di Sturgis concordò che il secondo weekend di agosto, insieme al Jackpine Gypsies Motocycle Club, si sarebbe dovuta tenere la prima vera e propria Motorcycle Race. Per l'anno successivo aggiunsero il primo tour, un circuito sul monte Rushmore, per poi proseguire con altri giri ed eventi che si susseguirono con il trascorrere del tempo, rendendo l'evento unico al mondo.

ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA - Partito come gara per pochi iscritti e al quale non si arrivò a 200 spettatori, oggi Sturgis è una località tra il monumento a Cavallo Pazzo e il Mount Rushmore (la montagna con i Presidenti USA scolpiti sulla roccia) che passa da 6.500 mila abitanti a 700 mila nel giro di poche ore ad inizio agosto. Si tratta del più grande raduno di moto e di appassionati al mondo e una volta nella vita varrebbe proprio la pena di andarci.

L’EVENTO SONO I PARTECIPANTI - Tanto per dare un'idea di grandezza di questo Rally basta pensare che in Europa il raduno di moto più partecipato e famoso è quello di Faaker See in Austria, che conta dalle 70 alle 100.000 presenze. Anche se è ufficialmente aperto a tutti, il moto-raduno di Sturgis è un evento di custom e quindi quasi un monomarca Harley-Davidson. Il bello dello Sturgis Motorcycle Rally è che non ha un programma eventi particolari: sono proprio i partecipanti con le loro moto ad essere l'evento straordinario. Oltre alle corse in moto, nel cartellone del più grande raduno mondiale di motociclisti, sono previsti anche concerti, gare e spettacoli in moto, la mostra annuale di Michael Lichter e la Mayor's Ride.

Lo Sturgis Motorcycle Museum & Hall of Fame, inoltre, ospita una incredibile collezione di moto d'epoca, che risalgono all’inizio del secolo scorso. Tante anche le gite organizzate, per vivere giornate indimenticabili insieme a nuovi compagni di viaggio.