Gli Sport Scooter della “famiglia” Max si ispirano al T-Max, che è un modello di riferimento per il mercato internazionale dei maxi scooter da oltre 16 anni. E ogni volta che Yamaha progetta un modello lo fa puntando a superare le aspettative dei clienti sia per le prestazioni dinamiche che per la qualità e  lostile di tendenza. I modelli della famiglia Max, dai 125 cc ai 530 cc, rappresentano così oltre la metà delle vendite di scooter Yamaha in questo importante segmento.

Ora arriva la nuova versione dello X-Max 400: disponibile da agosto nei Concessionari Ufficiali Yamaha, costerà € 6.690 f.c.

LE PRESTAZIONI - Sin dal suo debutto sul mercato europeo, avvenuto nella primavera del 2013, il primo X-Max 400 si è imposto come uno dei più eleganti e funzionali commuter vehicles adatti alle lunghe distanze. A caratterizzare questo X-Max è la sua anima sportiva che, combinata al comfort, promette il massimo del divertimento sia nel quotidiano tragitto casa-lavoro che nelle fughe del weekend.
 Fin dall'inizio, l'obiettivo principale dei designer Yamaha è stato quello di creare uno Sport Scooter che offrisse una maggior sensazione di comodità per il pilota ed il passeggero. Le specifiche complessive ed il design innovativo del nuovo modello lasciano trasparire un forte legame genetico con T-Max Per una miglior funzionalità, i modelli 2018 sono quindi stati dotati di una serie di nuove caratteristiche tecniche e stilistiche come le qualità dinamiche, la maneggevolezza, il feeling ed il design.
 
IL DESIGN - Il design dinamico di X-Max 400 si ispira a quello del fratello minore, X-Max 300: Sport Scooter Premium presentato ad ottobre 2016. Le linee scolpite della carena ed il doppio faro lo rendono immediatamente riconoscibile, mentre l'iconico motivo a "boomerang" dei fianchetti esalta il suo forte legame con lo spirito Max, evidenziato anche dal doppio faro anteriore e dalle luci a LED, sia anteriori che posteriori, che proiettano un potente fascio luminoso.

MOTORE EURO 4 - Spinto da un motore da 400 cc, X-Max 400 nasce per quei pendolari che, ogni giorno, devono affrontare il traffico urbano ed extraurbano delle autostrade o tangenziali per recarsi al lavoro. Il motore monocilindrico DOHC a 4 tempi da 400 cc, tecnologicamente evoluto e raffreddato a liquido, eroga una coppia corposa per allunghi formidabili che rendono i sorpassi facili e rapidi. Grazie all'omologazione Euro 4, le emissioni sono ridotte al minimo.

FINITURE - La nuova doppia sella presenta uno schienalino dedicato per il guidatore, mentre i coprisella in due colori ed i particolari, come la doppia cucitura a vista, sottolineano la meticolosa attenzione riposta nei dettagli.

A garanzia della protezione aerodinamica a velocità di crociera elevate c'è un parabrezza facilmente regolabile con gli appositi attrezzi. Inoltre, il nuovo design dei cerchi in alluminio ne esalta il look.  Strumentazione hi-tech composta da due classici quadranti analogici per tachimetro e contagiri con fondo nero e numeri bianchi. Un display LCD, posto nell'area centrale della strumentazione, permette di visualizzare diversi tipi di informazioni. L'attenzione alla praticità è invece dimostrata dalla presa a 12 V che consente di alimentare e caricare dispositivi elettronici che, dopo l'uso, possono essere riposti nel vano sottosella, che ospitare due caschi integrali o una borsa di dimensioni A4.

ACCENSIONE SENZA CHIAVE  - Accensione tramite Smart Key ossia senza il bisogno di inserire la chiave nel quadro. Smart Key consente di avviare il motore, sbloccare lo sterzo e la sella permettendo così di accedere al vano sottosella e al serbatoio da 14 litri. Usando la funzione di controllo remoto della Smart Key si può anche bloccare e localizzare il proprio X-Max 400, semplicemente premendo un pulsante..

SICUREZZA - Il nuovo modello dispone di un Traction Control System (TCS) di serie. Grazie a questo sistema elettronico, alla ruota posteriore viene impedito di perdere trazione su fondi bagnati o scivolosi, come il pavé o i coperchi dei tombini. Quando i sensori del sistema TCS rilevano uno slittamento della ruota posteriore viene infatti ridotta automaticamente la forza motrice.

FRENI - Doppio freno a disco anteriore da 267 mm ed un freno a disco posteriore da 267 mm. Intervenendo solo se necessario, il sistema ABS previene il bloccaggio delle ruote in occasione di frenate su superfici scivolose. Il freno di stazionamento permette di parcheggiare anche su fondi in pendenza o accidentati.

COLORI - Phantom Blue, Sonic Grey e Blazing Grey

DISPONIBILITÀ - Il nuovo X-MAX 400 sarà disponibile in tutti i Concessionari Ufficiali Yamaha, a partire da agosto 2017, nelle colorazioni al prezzo di € 6.690 f.c.