Da sempre la bella stagione rappresenta più di un richiamo per tutti gli amanti delle due ruote. Il piacere del sole sul viso, una gita fuoriporta nel weekend oppure semplicemente la comodità di andarci a lavoro evitando il traffico e il grande caldo. Sono tutti ottimi motivi per salire in sella e godersi la strada senza però dimenticare di viaggiare in sicurezza, o meglio di viaggiare tutelati. Il modo più semplice e sicuro per garantirsi la necessaria tutela è affidarsi a compagnie assicurative di primo livello le cui polizze sono pensate per abbracciare gli interessi del cliente a 360 gradi. Responsabilità civile verso terzi, furto e incendio, danni subiti, assistenza stradale, tutela legale e infortuni. Si tratta solo di una parte della lunga lista di coperture assicurative che le grandi compagnie offrono ai propri clienti. Alla luce di tutto questo è importante conoscere le diverse tipologie di polizze, a maggior ragione quando si viaggia su due ruote, come ad esempio quella che riguarda i danni subiti e il conseguente indennizzo da parte dell’assicurazione. Ovviamente il risarcimento è il risultato ultimo del lavoro di un’equipe di professionisti (periti, consulenti e tecnici specializzati) esperti e qualificati che in ogni momento è pronta a scendere in campo al fianco dell’assicurato.

È esattamente quello che succede quando un motociclista sceglie di affidarsi a Zurich Connect che, attraverso un’ampia offerta assicurativa, garantisce al cliente una copertura totale per le diverse necessità di tutela sulla strada. Le polizze Perdite Pecuniare, Kasko e quella Infortuni del conducente ne sono un esempio concreto, oltre alla garanzia di tutela legale che permette al cliente di far valere le proprie ragioni, affiancato da Avvocati e Periti specializzati che lo assistono fin dal primo momento, per tutta la durata della vertenza.

Infatti Zurich Connect – con la collaborazione di D.A.S., a cui la compagnia affida la gestione dei sinistri di tutela legale – si impegna a garantire la tutela dei diritti dei propri assicurati nei casi di eventi connessi alla proprietà o alla guida del veicolo ma anche qualora il sinistro avvenga in altre vesti come quella di ciclista, pedone o passeggero su qualsiasi altro mezzo.