MV Agusta Dragster 800 RC è la new entry nella gamma delle blasonate RC  Costruita sulla base della Dragster RR, è destinata agli appassionati che vogliono assaporare lo spirito delle corse nella vita di tutti i giorni, e che apprezzano la tecnologia nella sua massima espressione, derivata direttamente dal circuito.

Il motore tre cilindri in linea vuol rappresentare al meglio la sintesi tra dimensioni estremamente compatte, peso ridotto e prestazioni al vertice della categoria: con 140 cv di potenza a 13100 giri/min lambisce il territorio delle sportive pure. E lo invade grazie al suono esasperato dal terminale di scarico a tre elementi, progettato per ottenere prestazioni di riferimento per la categoria. Il motore, grazie alla progettazione razionale, pesa soltanto 52 kg; sfrutta l’albero motore controrotante di derivazione racing per ridurre l’inerzia in inserimento di curva, dando alla Dragster RC una dinamica di guida unica, che supera definitivamente l’idea alla base di veicoli, i dragster appunto, nati per ottenere la migliore accelerazione in rettilineo.

La strumentazione digitale costituisce il punto di contatto tra pilota e moto: essenziale per facilità di lettura eppure coreografica grazie al disegno di spie e pannello LCD, è l’interfaccia di un sistema evoluto e completo: il Motor&Vehicle Integrated Control System. Basato sulla centralina elettronica ideata in esclusiva per MV Agusta, permette di sfruttare la Dragster 800 RC in quattro configurazioni, che ne raccontano il carattere mutevole e irrequieto. Una di queste la definisce direttamente il pilota, parametro per parametro: risposta motore, limitatore di giri, gestione coppia motore, sensibilità del comando gas e freno motore. Irrinunciabile per le partenze è il Quickshifter EAS 2.0: da una marcia all’altra, in salita come in scalata, non c’è tempo nemmeno per prendere il respiro. Il controllo di trazione su otto livelli, disinseribile, permette di scegliere tra la ruota fumante e la gestione elettronica integrale.