I concessionari Harley-Davidson della regione EMEA (Europe, Middle East & Africa) si stanno preparando a dare prova della propria abilità e supremazia nella realizzazione di modelli custom, per conquistare il titolo di “Custom King” nella terza edizione del concorso “Battle of the Kings”.

L'evento di quest’anno, annunciato come il più grande concorso di personalizzazione del settore motociclistico, sarà basato sulla customizzazione di un modello Sportster a scelta della gamma Dark Custom, tra cui Iron 883, Forty-Eight e Roadster, che rappresentano la base idonea per dimostrare le abilità di personalizzazione dei concessionari Harley-Davidson. La famiglia Sportster è una gamma di motoHarley-Davidson iconica dal 1957.

Harley-Davidson ha presentato la “Battle of the Kings” – edizione 2017 - a Intermot, la biennale organizzata a Colonia, dove ha esibito una serie di creazioni custom del brand.

Il concorso 2017 "Battle of the Kings" si svolge tra ottobre 2016 e novembre 2017 e vede lo staff delle concessionarie Harley-Davidson ufficiali nei paesi EMEA affrontarsi per dimostrare le proprie abilità creative e la propria originalità nel personalizzare un modello Dark Custom Sportster. La manifestazione prevede un concorso nazionale per eleggere il “Custom King” in ogni Paese che si sfiderà in un testa a testa con gli altri vincitori dei campionati nazionali. Il premio verrà consegnato a EICMA, a novembre 2017.

 “Il concorso “Battle of the Kings” è in costante espansione e cresce ogni anno: nel 2016 vedrà la partecipazione di 211 concessionari, contro i 150 dell’anno precedente”, ha detto Mike Johnstone, Director of Marketing Operations Harley-Davidson EMEA. “Le moto ispiratrici hanno generato un ampio consenso tra il pubblico ricevendo oltre 65.000 voti per il concorso 2016 e mettendo in luce la vastità dei talenti nel settore della personalizzazione e del design presenti nella nostra rete di concessionari. Quest’anno abbiamo voluto sfidare i concessionari Harley-Davidson a sfoggiare il proprio stile personale e la propria creatività nella personalizzazione di un modello a scelta tra Iron 883, FortyEight o Roadster, allo scopo di dimostrare fino in fondo il livello di versatilità e unicità che si può raggiungere utilizzando i modelli della gamma Dark Custom Sportster.

“I tecnici delle nostre concessionarie sono “Custom King” indiscussi e sono gli esperti ai quali rivolgersi per tutto ciò che riguarda il mondo del customizing. Harley-Davidson ha alle spalle una lunga tradizione nel settore della personalizzazione con motociclette che fondono stile, funzionalità e accessibilità. Considerata la sua solida rete di esperti nel customizing e un parco componenti e accessori di oltre 10.000 pezzi, siamo ansiosi di vedere i candidati di quest’anno”.

Dark Custom rappresenta il lato underground e contemporaneo di Harley-Davidson: destrutturato e caratterizzato da un look di ispirazione retrò. Le moto Dark Custom, con la loro finitura ruvida e autentica, sono pensate per chi sceglie strade alternative che consentono di dare libero sfogo al proprio spirito ribelle e di affrontare la strada con stile. Esibiscono finiture opache e oscurate, dettagli vintage e un prezzo accessibile per attirare nuovi estimatori del band.

(Nella foto: HD di Bologna)