Per il 2017 Yamaha si presenterà con le nuove colorazioni per una serie di modelli delle famiglie Supersport, Hyper Naked, Sport Touring, Adventure e Sport Heritage. Quest’ultima, l’iconica bicilindrica a “V” XV950R, avrà oltre ai nuovi colori anche un serbatoio dal design completamente rivisto. Tutti i modelli 2017 menzionati rispettano la normativa EU4.

In seguito all’interesse suscitato negli anni passati, verrà presentata una nuova YZF-R1M che attirerà l’attenzione sia dei piloti amatoriali che dei professionisti.

Lanciata nel 2015 ed ispirata alla M1 di Valentino Rossi, la performante YZF-R1M vuol essere quanto di più vicino ci sia ad una moto ufficiale da competizione, grazie ad una serie di avanzate caratteristiche tecniche.

La YZF-R1M sfrutta le tecnologie avanzate provenienti dalla MotoGP che, tra le altre, includono le sospensioni elettroniche Öhlins Electronic Racing Suspension (ERS), la carena in carbonio e l’interfaccia Communication Control Unit (CCU) che permette di memorizzare molte informazioni tra cui tempi sul giro, velocità, posizione dell'acceleratore, angolo di piega, tracking GPS, e di vedere, comparare e condividere tutti i dati e cambiare i setting con un tablet usando una semplice connessione Wi-Fi.

I potenziali clienti devono prenotare la propria R1M attraverso una procedura via internet: per provare a diventare uno dei prossimi possessori della supersportiva di Iwata, disponibile nella colorazione Silver Blu Carbon, ci si dovrà infatti collegare al sito dedicato, a partire da martedì 11 ottobre, e compilare un modulo di richiesta.

 

Anche per il 2017 ai futuri possessori della YZF-R1M Yamaha offre la possibilità di partecipare alla Yamaha Racing Experience. Questo evento, della durata di due giorni, permetterà di entrare a far parte del  mondo Racing di Iwata, di conoscere meglio la propria supersportiva e di portare le proprie abilità ad un livello superiore grazie all'aiuto di professionisti del settore.

Le prime consegne verranno effettuate già nel mese di marzo 2017.