Valerie Thompson è balzata alla ribalta delle cronache sportive e non solo con il suo nuovo record del mondo. Nella Bonneville Motorcycle Speed Trials,  evento di quattro giorni che costituisce la gara di velocità più importante nel Nord America e che ogni anno si tiene sulle rive del Lago Salato, la quarantanovenne pilota americana si è guadagnata infatti il titolo di World’s Fastest Female Motorcycle Racer, ovvero di motociclista più veloce al mondo. Valerie ha vinto anche il premio "Top Speed of the Event" per la velocità massima raggiunta nell'evento.

Valerie, infatti, ha raggiunto i 503 km/h a bordo dello Streamliner "7" disegnato da Dennis Manning e la sua velocità media è stata di 489 km/h.  la

"Ho sognato tutto questo da quando ho iniziato a correre", ha detto Valerie. "Non sarebbe mai successo senza Denis Manning e i proprietari della squadra, John Hans e Joe Harralson. Non potrò mai ringraziarli abbastanza, insieme a tutti i componenti del team '7 Racing' per il lavoro hanno fatto durante questa competizione".

"Valerie si è adattata velocemente a passare dalla guida di una moto convenzionale ad una streamliner, che ha il doppio dei cavalli", ha commentato Densis Manning. "Questo perché è una pilota nata. Ha raggiunto il nostro obiettivo di superare le 300 miglia orarie sul percorso di tre meglia, mentre di solito le streamliners richiedono il percorso di cinque miglia per raggiungere la velocità massima".

Valerie Thompson è una pilota privata e sta progettando di correre nella Pro Stock Motorcycle Class l'anno prossimo. In precedenza aveva già conquistato dei record di velocità, ma a bordo delle quattro ruote.