MGX sta per Moto Guzzi eXperimental, mentre 21 è il riferimento all’anno in cui la prima moto è uscita dallo stabilimento di Mandello del Lario. Ma 21 sono anche i pollici del suo cerchio anteriore con copertura lenticolare in fibra di carbonio, una soluzione particolare e originale. E' la Moto Guzzi MGX-21, una delle motociclette più anticonformiste mai prodotte in Italia, che in questi giorni sta debuttando tanto nelle concessionarie nostrane quanto al leggendario raduno di Sturgis negli Stati Uniti. Si svolge nel South Dakota, nel cuore più profondo dell’America, dove in questo weekend sono attesi almeno 700.000 motociclisti per partecipare al 76° Sturgis Motorcycle Rally. Così Moto Guzzi entra arriva nel segmento delle grandi cruiser, con una proposta completamente nuova destinata in primo luogo a un mercato dai grandi volumi come quello americano, cioè il più ampio al mondo per la categoria delle cruiser.

La Moto Guzzi MGX-21 è e vuole essere un modello esclusivo, una moto dal design appariscente, pensata per il viaggio, ma affascinante anche da ferma. Tra i componenti spiccano le numerose parti in carbonio e la ricca strumentazione che incorpora un sistema di intrattenimento. L’equipaggiamento è completato da tutti i dispositivi di sicurezza più evoluti, come il sistema di frenata ABS, il traction control regolabile nell’intervento ed escludibile, l’acceleratore di tipo Ride-by-Wire multimappa e il cruise control. Dispositivi quanto mai necessari a imbrigliare le prestazioni del più grande bicilindrico a V mai prodotto in Europa, il Moto Guzzi 1.400cc con trasmissione cardanica, dotato di 96 CV e di 120 Nm di coppia, che risuona attraverso un  un nuovo gruppo di scarico dai lunghi terminali che seguono un andamento rigorosamente orizzontale.

Per l’arrivo della MGX-21 sul mercato italiano Moto Guzzi ha attivato la prenotazione online che aggiunge vantaggi esclusivi a chi decide di spendere i 23.900 euro del prezzo di listino, come vivere un’esperienza a Mandello del Lario, nella fabbrica dove tutte le Moto Guzzi sono costruite ininterrottamente dal 1921. In occasione del classico appuntamento di settembre Moto Guzzi “Open House”, che quest’anno celebrerà i 95 anni dell’aquila lariana, i nuovi clienti della MGX-21 diventeranno protagonisti di un programma esclusivo e di un momento di celebrazione a loro totalmente dedicato, per vivere una giornata proprio dove la loro MGX-21 è nata, insieme alla grande famiglia di Moto Guzzi.