A un mese esatto da Ride For Life 2015, in programma all’Autodromo di Imola nel weekend del 14 e 15 novembre, scatta la prevendita dei biglietti. Chi acquisterà almeno un biglietto di ingresso - del costo di 10 Euro, sia per la giornata di sabato 14 che per domenica 15 - avrà non solo la possibilità di incontrare da vicino campioni delle due ruote come Andrea Dovizioso, Loris Capirossi, Marco Melandri, Danilo Petrucci e tanti altri, ma potrà anche partecipare a un’esclusiva lotteria a premi. In palio una Pit Bike PBS Hyper 140cc, una Mountain Bike SCOTT e esclusivi pass per accedere al Paddock nelle tappe italiane del Campionato del Mondo MotoGP, del Mondiale Superbike e del Mondiale Motocross. La prevendita è attiva da oggi presso i seguenti esercizi commerciali: Bike Innovation - Via del lavoro 22, Imola Centro Moto - Via Pisacane 71, Imola Motorettifica Zappi - Via Xella 7, Imola I biglietti vincenti saranno pubblicati sul sito www.riders4riders.it e sulla pagina Facebook ufficiale dell’associazione Riders 4 Riders Onlus: www.facebook.com/riders4ridersonlus. Da sempre, Ride For Life consente agli appassionati di entrare a contatto con i propri beniamini e così sarà anche il 14 e 15 novembre, due giornate da trascorrere con campioni della velocità e dell’off road. Alcuni nomi? I ducatisti Andrea Dovizioso, Danilo Petrucci e Michele Pirro, Marco Melandri, Loris Capirossi, i piloti di Moto2 e Moto3 Simone Corsi e Enea Bastianini. E poi ancora il campione di enduro Alex Salvini, Alessandro Lupino, la campionessa del mondo di Motocross Kiara Fontanesi, l’intera squadra che ha partecipato al MX delle Nazioni 2015 - Ivo Monticelli, Michele Cervellin e Samuele Bernardini - il pilota ufficiale Yamaha per la Dakar Alessandro Botturi e tanti altri. Assieme a loro ci sarà anche Alessia Polita: la pilota jesina prenderà parte al trofeo di kart “Lady Polita Onlus”, che la vedrà gareggiare contro gli altri piloti in un’emozionante sfida eliminatoria con formula ad inseguimento su 2 giri. Sulla scia del successo riscosso sin dalla prima edizione, continuerà la sfida tra piloti sulle Pit Bike, mentre sul fronte delle bici il Trofeo dedicato ad Andrea Antonelli proporrà l’originale sfida a coppie della durata di 30 minuti con cambio ogni 2 giri. Il programma della due giorni prevede inoltre le esibizioni dei freestyler MX Monti, Bianconcini, Oddera e di tutti gli altri componenti del gruppo DABOOT, gli spettacoli Quad Evolution di Roberto Poggiali e Flatland BMX di Luca Contoli, stand gastronomici e l’animazione serale di Sergio Sgrilli. Cos’è Ride for Life? Ride For Life è una manifestazione sportiva a scopo benefico il cui ricavato è destinato all’assistenza di agonisti delle due ruote rimasti vittime di gravi infortuni in gara o allenamento e al sostegno della ricerca scientifica che si occupa della cura delle lesioni del midollo spinale. L’evento è nato cinque anni fa a Faenza grazie all’impegno di Riders4Riders onlus, alla quale dopo due edizioni si è affiancata la Marina Romoli Onlus, coinvolgendo oltre ai piloti nomi importanti del ciclismo italiano e internazionale. Nel 2014 la quinta edizione di Ride for Life, andata in scena sulla Pista South Milano di Ottobiano (PV), ha fruttato alla ricerca di una cura delle lesioni spinali croniche all'incirca 20.000 Euro, cifra alla quale hanno contribuito anche le numerose aste benefiche online dei cimeli donati dai noti sportivi presenti.