Nella notte è mancato Franco Farné figura indispensabile per estro e talento nella storia delle competizioni di Ducati: il mondo delle moto è in lutto

Il mondo delle due ruote piange oggi la perdita di un grande uomo e motociclista: Franco Farné è mancato la scorsa notte dopo una lunga malattia all'età di 81 anni. Farné, un nome conosciuto e molto apprezzato nell'ambiente delle due ruote, ha accompagnato con dedizione e per tantissimi anni le vicende e il percorso di Ducati. Già dagli inizi degli anni '50, aveva infatti legato il suo nome alla Casa di Borgo Panigale correndo con il Cucciolo e lavorando contemporaneamente all'interno dello stabilimento. Fondamentale il suo ruolo come collaudatore, meccanico e progettista, Franco ha collaborato a tutti i successi di Ducati. Negli anni '70 mantenne in vita, assieme ad una piccola cerchia di colleghi, il Reparto Corse del Marchio italiano in un periodo difficile di crisi aziendale. Seguì le gesta di campioni del calibro di Mike Hailwood , Paul Smart, Marco Lucchinelli, Carl Fogarty e tantissimi altri preparandone le moto nelle più importanti competizioni. Franco Farné fu instancabile ed essenziale nello sviluppo e nella crescita di Ducati nel mondo delle corse per più di mezzo secolo. Giulia Cassinelli [gallery ids="18994,18992,18990,18991"]