Yamaha lancia una nuova ed entusiasmante sfida.

"XV950 Garage Challenge" , una competizione di idee e creatività che ha visto sei dei suoi Concessionari Ufficiali impegnati nella creazione di intriganti special. Base di partenza la Yamaha XV950, già protagonista di molte iniziative del genere (come il progetto Yard Built), e molto amata dai preparatori per il suo carattere retrò unito a prestazioni e comfort modernissimi. Incredibili creature realizzate mantenendo costi contenuti ma caratterizzate da originalità e grande passione.

Il "Garage Challenge" si giocherà tutto sul web (cliccate qui per il link al concorso), sarete infatti voi appassionati a votare la vostra preferita e determinando le tre custom che si sfideranno in un testa a testa al Motor Bike Expo Show di Verona, dove una giuria di professionisti decreterà la migliore. Il conto alla terminerà il 22 Gennaio, vigilia della Fiera: fino a quel giorno avrete tempo di cliccare sul sito del contest ed esprimere la vostra opinione. Dieci fortunati "giudici" saranno inoltre estratti per vincere altrettanti kit di abbigliamento Heritage firmati Yamaha.

Ma ora vediamo più in dettaglio le incredibili creature che combatteranno a suon di fantasia con un unico vero obbiettivo... Stupirci.

- BOMBHARD BH1 by Moto Shop Parma: focalizzata sui principi della penetrazione aerodinamica, questa bellissima special ha un design sinuoso e lineare dallo stile anni '30.

- TB114 by Twinsbike: la XV950 viene interpretata in chiave Short Track. Grezza e metallica punta tutto sul suo carattere deciso ed è stata realizzata utilizzando ricambi originali della Casa di Iwata con un occhio puntato al piacere di guida.

- SCRATCH by Tacconi Moto: una moto dall'animo sportivo e selvaggio, un mix davvero esplosivo che si rifà alla fortunata Yamaha DragStar 650.

- MID NIGHT CLUB by New Venezia Moto: dark e aggressiva; il nome è quello di una gang giapponese di street racer degli anni '80. Il look old style, ispirato alle café racer anni '70, non pregiudica l'utilizzo delle più recenti tecnologie.

- SPECIAL C by Motosalone Crea: spiccano i colori storici del Marchio Giapponese, bianco e rosso. Un bobber sportivo che rispetta le linee della moto originale.

- RACER TT 1954 by Fani Motors: un pezzo unico nel suo genere: nomi, numeri e loghi sono stati dipinti a mano. L'aspetto, le rifiniture e il trattamento grezzo con colori opachi riproducono il fascino delle corse anni '50.

E ora non vi resta che godervi qualche immagine (qui la gallery).

Giulia Cassinelli

-