Tante le novità di Kawasaki a EICMA: l'attesissima Ninja H2, anche nella versione "corsaiola" R, la sport-tourer 1400 GRT, e le  due naked Z250SL e Z300. Ninja H2 e H2R Il punto di partenza per lo sviluppo della Ninja H2 è stato il desiderio di offrire qualcosa di nuovo in termini di esperienza di guida: un'accelerazione intensa e una velocità di punta alta, abbinata a prestazioni in pista a livello supersport. Lo sviluppo - dicono in Kawasaki - è stato in due direzioni: da una parte la realizzazione di modello che permettesse il perseguimento dlla prestazione senza le limitazioni imposte dalla guida stradale, che ha dato vita alla Ninja H2R, e dall'altra parte, un modello stradato, basato sulla versione "R", ma che rientri nelle regole del mercato stradale. La Ninja H2 ha un cuore sovralimentato che deriva da quello sviluppato per la H2R, capace di offrire oltre 300 cavalli. Un risultato ottenuto tramite l'unione di varie tecnologie studiate anche dalle divisioni aerospaziali di Kawasaki.Kawasaki1400GTR   1400 GRT Una supersportiva con la vocazione del turismo a lungo raggio, la Kawasaki 1400 GRT versione 2015 presentata a EICMA si rinnova sotto il segno del comfort, con modifiche al motore e al telaio. Progettata per offrire il massimo comfort anche sulle lunghe distanze, si avvale di un potente motore quadricilindrico in lineat VVT e si caraterizza per il nuovo cupolino più aerodinamico e regolabile su due posizioni e per la sella rinnovata, più, ergonomica, e per una serie di accessori dedicati. Tra le novità, accensione senza chiave, controllo di trazione avanzato, monitoraggio della pressione degli pmeumatici, , manopole riscadate presa da 12V per ricaricare il cellulare o il GPS e vano portaoggetti a portata di mano con serratura elettromagnetica. E' dotata di valige laterali da 37 litri (oppure da 47, opzionali) in tinta con il colore della moto. Kawasaki250 Supernaked Z250SL Linee aggressive per la Supernaked della serie Z, la Z250 SL. Spinta da un propulsore da 249 cc monocilindrico a 4 tempi, incastonato in un telaio a traliccio, punta ad offrire una performance sportiva in dimensioni compatte e con un peso molto contenuto. Si tratta di una "nuda" entry level studiata per offrire maneggevolezza e comfort ergonomico soprattutto nei trasferimenti urbani. Kawasaki300 Supernaked Z300 L’ultima nata nella famiglia Z è la Z300, la prima Supernaked da 300cc. Basata sul successo della Ninja 300, colma un gap di mercato in un settore in crescita. Combinando lo stile Z con le performance Ninja, porta con orgoglio lo stesso stemma delle sorelle maggiori. Pensata per i giovani che vogliono di una moto pratica e sportiva ma anche per i più esperti alla ricerca di una moto divertente e performante con il look di una moto di cilindrata superiore.