Saranno solo 50 gli Epic Rider che, scelti da Red Bull per le loro doti meccaniche e creative nella modifica del proprio mezzo, potranno gareggiare sulla salita della pista di motocross per conquistare il primo Red Bull Epic Rise. Il vincitore della gara si aggiudicherà un viaggio a Madrid per assistere a uno dei più importanti e adrenalinici eventi internazionali di motocross freestyle: il Red Bull X-Fighters 2015. Per partecipare occorre inviare entro il 10 agosto un progetto di modifica creativa del proprio mezzo: i 50 prescelti potranno gareggiare il 7 settembre sulla salita della pista di motocross al Ciglione della Malpensa di Cardano al Campo. Il regolamento è sul sito ufficiale del Red Bull Epic Rise. Per partecipare occorre inviare il progetto del proprio mezzo con la descrizione delle modifiche che si vogliono apportare. Due le categorie in cui gareggiare: “Truccati”, per mezzi che conservano il telaio originale e con un massimo di 100 cc, e “Proto”, per ciclomotori costruiti ex-novo. Solo i progetti più originali e divertenti, inviati a Red Bull entro i termini, saranno ammessi alla gara. I partecipanti dovranno avere un abbigliamento adeguato completo di guanti, casco e occhiali. Per gareggiare bisogna essere tesserati MONFA (chi non fosse iscritto lo può fare gratuitamente compilando il modulo che verrà fornito ai selezionati).   Red Bull