Leggere, silenziose pulite: questi sono i tre aggettivi necessari per descrivere le moto da fuoristrada elettriche prodotte da Cake. La casa di produzione svedese sviluppa modelli di due ruote innovative, ad alte prestazioni e senza alcun compromesso ambientale. L’ultima novità per il mercato è il modello Kalk&, progettato seguendo l’influenza delle mountain bike da downhill e quella delle moto da enduro.

LA KALK& va ad aggiungersi all’altro modello del marchio svedese, OR, una moto futuristica, che verrà messa in vendita solo al termine della prossima estate, ma che già può essere preordinata sul sito ufficiale di Cake. La moto costerà 14.000 euro ed è omologata per le strade d’Europa e del Nord America.  Il modello & è molto simile a OR: stessa maneggevolezza e design geometrico, con le sospensioni e le componenti di fatto identiche.  Differente la velocità massima con la Kalk& che può superare i 100 km/h 

LE SINGOLE COMPONENTI della Kalk& e della OR: telaio, ruote, sospensioni e trasmissioni sono stata progettatper garantire prestazioni ottimali. Innovativo anche il look con la catena e la ruota posteriore dotate di un sistema Gates Carbon Belt Drive’, una tecnologia di trasmissione di potenza utilizzata per azionare i soffiatori sui motori da corsa: le cinghie sono formate da una serie di denti in nylon rinforzati con più cavi in fibra di carbonio. 

UNA CURIOSITA'. Il nome Kalk deriva da Kalksten, la roccia calcarea dell'isola svedese di Gotland, dove si trovano i terreni di prova di CAKE. L'aggiunta del & sta ad indicare il modello che porta in avanti l’evoluzione della famiglia Kalk& è progettata sia per l'entroterra e i fuoristrada più classici, che per gli spostamenti quotidiani. Insomma, una moto pronta a soddisfare le esigenze di un pubblico ampio che vuole sperimentare l'innovazione della mobilità su due ruote.