In piena stagione motociclistica e a metà del calendario MotoGP in cui Energica è coinvolta con i demo lap di Ego Corsa, la racebike elettrica protagonista assoluta del prossimo FIM Enel MotoE World Cup, arrivano dati importanti sul fatturato della Casa modenese.

Energica Motor Company, infatti, ha annunciato un primo semestre decisamente da record.

Al termine dei primi sei mesi la società registra un fatturato di 5 volte superiore rispetto a quello del primo semestre del 2017. Ad oggi è già ben oltre il doppio rispetto all’intero esercizio precedente.

In queste ultime settimane abbiamo ulteriormente migliorato il trend dei primi mesi 2017: un risultato davvero da record che va ben oltre le nostre aspettative sul primo trimestre 2018.”, afferma Livia Cevolini, CEO Energica Motor Company S.p.A.

“Il risultato è stato raggiunto grazie all’impegno straordinario di tutto il team Energica che ha saputo portare sul mercato un terzo prodotto innovativo a marchio Energica – la old-school elettrica Eva EsseEsse9 – e che continua l’importante lavoro di Ricerca e Sviluppo che ci contraddistingue”, aggiunge la CEO di Energica.

“L’expertise raggiunta ha giocato un ruolo chiave nel coinvolgimento nel progetto MotoE e l’elevata domanda dei clienti finali conferma che abbiamo intrapreso la giusta strada per poterci affermare come brand leader di moto elettriche”, conclude Livia Cevolini.

CRESCITA GLOBALE - Grazie alla grande risonanza ottenuta con la designazione di Costruttore Unico per FIM Enel MotoE World Cup, Energica cresce in tutto il mondo, con un particolare apprezzamento sui mercati di Germania, Olanda e Svezia. 

La supersportiva elettrica Ego si conferma la moto più venduta della gamma, seguita dalla streetfighter Eva. 

La casa modenese guidata dall’Amministratore Delegato Livia Cevolini ha implementato la gamma di veicoli alla fine del 2017, introducendo il modello Eva EsseEsse9, attualmente in vendita attraverso la rete di importatori e concessionari autorizzati.