A Misano lo staff Ducati si è avvalso degli scooter ME, zigzagando tra Scrambler e Xdiavel. Adesso ME è pronto per ripartire per portare i test drive in varie città.

ME grazie alla sua leggerezza offre diversi vantaggi a chi ogni giorno usa il motorino per muoversi nel traffico delle città. E ME è stato pensato anche per il pubblico femminile, che sceglie il modello in base alla manovrabilità e alla sicurezza su strada. In generale il peso contenuto e il baricentro basso sono le maggiori caratteristiche che influenzano una donna nella scelta del mezzo.

Il ME è uno scooter elettrico che si avvale di un materiale innovativo come il composto di resine Sheet Moulding Compound – SMC, che permette non solo di diminuire il peso del mezzo ma di aumentarne anche l'autonomia (80 chilometri con un "pieno" di corrente attraverso una normale presa domestica). Dal peso ridotto risulta migliorata anche la guidabilità agevolata da un telaio progettato per essere robusto e al contempo elastico. A queste caratteristiche si aggiungono l'azzeramento dei costi di carburante, bollo e manutenzione, le agevolazioni sull'assicurazione (offerte da quasi tutte le compagnie) e l'accesso libero alle ZTL.

Fin dal nome lo scooter ME esprime una forte propensione alla personalizzazione di colori e accessori che verranno via via messi in commercio.

ME è dotato di computer di bordo per la gestione ottimale di potenza e autonomia e presa USB per la ricarica dello smartphone che, in futuro, potrà interagire con lo scooter tramite un'APP dedicata.

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale: www.scooterelettrico.me