Ognuno di noi ha sicuramente un proprio piacere principale dell’andare andare in moto. Viaggio, avventura, adrenalina, competizione, libertà... quante altre sensazioni potete aggiungere a questo breve elenco. Quante emozioni ci trasmettono le due ruote, per un lungo viaggio o anche solamente per un breve tragitto. Direi infinite! Ma c’è un piacevole punto che accomuna tutti i motociclisti, il trovarsi e parlare delle proprie esperienze e della propria passione.

Una sorta di “bar sport” senza limiti di tempo e di luogo. Fateci caso, basta fermarsi in un autogrill di una normale autostrada, oppure davanti a un bar in una qualsiasi domenica di primavera che subito si crea un senso di fratellanza e complicità che non accade in nessun altro ambito. Bella! Dove andate? Avete provato lì? Torniamo da... ecc. ecc.

Ritengo che il piacere di andare in moto sia anche questo, non sentirsi mai soli. Basta un piccolo cenno che il viaggio da solitario si può trasformare in un’esperienza di gruppo, di scambio di opinioni, di consigli ed esperienze. Anche per questo la redazione di In Moto da diversi anni organizza un raid in Sardegna per i nostri lettori. Una settimana lungo le più belle strade di un’isola meravigliosa, capace di stupirci con un’alternanza di paesaggi che poche altre regioni sanno offrire.

E quest’anno i nostri lettori che si sono prenotati potranno provare alcune novità di Suzuki che è partner con noi di questo Tour In Moto in Sardegna. Troverete il servizio sul prossimo numero di In Moto, e magari vi verrà voglia di partecipare alla versione On-Off, in calendario a metà ottobre. Per stimolare la vostra voglia di viaggio anche quest’anno abbiamo preparato e lo trovate in edicola il nostro Speciale Turismo. Una raccolta di servizi e itinerari pubblicati su In Moto, con alcuni inediti; un viaggio da Genova a Palermo lungo la costa del Tirreno e tre percorsi enogastronomici proposti dalla redazione di Melaverde magazine, il mensile che nasce dalla famosa trasmissione di Canale 5 realizzati con la supervisione del giornalista gastronomico Edoardo Raspelli. Perché il piacere del viaggio è anche scoprire le eccellenze della tavola della nostra Italia. Buon viaggio e buon divertimento, In Moto!

Un’ultima cosa: questo numero di In Moto lo trovate in edicola alcuni giorni dopo rispetto al nostro appuntamento usuale. Il motivo del ritardo? Lo vedete in copertina: la prova in anteprima mondiale della nuova Ducati Superleggera. Un’esclusiva tutta per voi lettori.