L’ingegno, la capacità di adattamento e un pizzico di sana follia sono alla base di ogni piccola impresa. Se poi si ha, magari, la passione per i telefilm come MacGyver, iconica serie tv a cavallo tra gli Anni Ottanta e Novanta dove il protagonista riusciva a costruire praticamente di tutto solo con ciò che aveva intorno, ecco che il video che potete ammirare risulterà sicuramente più comprensibile.

NON SI BUTTA NIENTE - Le immagini, infatti, mostrano come all’interno di un semplice capanno, che può essere quello di ognuno di noi, venga realizzata una moto con ruote da macchina, il motore di un go-kart, pezzi di vario genere e grande capacità di saldatura.

Si inizia ovviamente dalla costruzione del telaio, che poi è la spina dorsale di tutta la moto, nascere magicamente da tubi di metallo tagliati in modo certosino e poi saldati tra di loro: cosa fondamentale è che il telaio non dovrebbe avere un peso eccessivo se paragonato poi al resto della due ruote in costruzione.

SVARIATI PEZZI - Il motore che viene utilizzato è preso da un go-kart Ducar da 208 cavalli, del peso di circa 18 kg, mentre i dischi dei freni appaiono decisamente piccoli se rapportati alla grandezza delle ruote che, è bene non dimenticarlo, sono di un’automobile: nello specifico si tratta di gomme Vedrestein Hi-Trac. Il risultato, alla fine del video, è sbalorditivo e mostra come l’ingegno delle persone a volte possa superare la nostra più fervida immaginazione. E lasciare di stucco anche un asso dell’inventiva come MacGyver.