Il lavoro della Simone Conti Motorcycles è stato uno dei più interessanti visti al Moard di Milano, la prima esposizione dedicata al mondo del product design motociclistico e tecnologico, che ha registrato la partecipazione di oltre 2.500 appassionati.

APRILIA - La base scelta per questo lavoro è quella dell'Aprilia SXV, una moto che in passato ci ha fatto sognare. Lo stile di Simone Conti è molto particolare perché non segue un progetto prestabilito su carta, ma modella le forme sulla moto man mano che si va avanti con la realizzazione, esaltando in questa maniera l'artigianalità della lavorazione.

DESIGN - Della mitica moto di Noale in realtà è rimasto solo il motore, tutto il resto è stato ricostruito da zero: telaio, forcella anteriore con ammortizzatore unico, mentre quello al posteriore è rigido. Molto interessante il modellamento delle lastre con cui viene creata la carrozzeria che quasi inscatola l'anteriore. Le spigolature della linea creano una moto completamente diversa rispetto all'identità originale, dando vita a un modello ispirato al futuro.