Lasciare la propria moto o scooter in divieto di sosta può provocare effetti indesiderati. Come una multa o la rimozione del mezzo. Ma tutto ci aspetteremmo, tranne che il nostro veicolo venga preso a bastonate dalle forze dell’ordine.

È quanto accaduto nella città di Chennai, in India. Due poliziotti infatti si sono avvicinati a un modello di Honda Dio lasciato in divieto: uno dei due ha cominciato a colpirlo con un bastone, mentre il compagno è rimasto fermo a contemplare, il tutto in mezzo agli sguardi attoniti dei passanti. È stato anche realizzato un video, divenuto virale in poco tempo.

Il bello è che le bastonate sono continuate anche dopo che il proprietario è salito sulla sua Honda. I due poliziotti si sono poi giustificati dicendo che non era la prima volta che il tizio lasciava lì il suo scooter. Non è servito ovviamente a nulla, dato che sono stati sospesi.

Insomma, per evitare guai, se siete in India non lasciate la vostra moto in divieto di sosta.