Era un “predatore” in area di rigore, lo è stato anche in sella a una moto. E pure Christian Vieri, per tutti “Bobo”, ha ceduto al fascino delle due ruote. Chissà se qualcuno se lo ricorda. Sono passati quattro mesi circa: nell’ottobre 2018 infatti in occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche di “Predator”, quarto capitolo della saga horror iniziata nel 1987, l’ex campione di Inter, Milan, Juventus e della nazionale italiana è stato scelto dalla 20th Century Fox come testimonial nel trailer di lancio italiano del film. 

NEL VIDEOCLIP, dalla durata di poco meno di 50 secondi, si vede Bobo in sella a una Kawasaki Z1000 sfrecciare per le strade insieme ad altri otto piloti, tutti muniti di un casco particolare, prodotto dall’azienda russa Nitrinos e raffigurante proprio Predator. Durante lo spot, sullo sfondo echeggiano le parole di Vieri attinenti al film: in chiusura, Bobo è l’unico a scoprirsi il volto e a pronunciare la frase “La caccia è aperta!”. Un filmato sicuramente d’impatto, per un vecchio “predatore” di gol.