Cosa è più veloce, una vettura da Formula 1 o una moto da corsa? E ancora, l’eventuale risultato da cosa dipenderebbe, dal modello di macchina o moto oppure dai piloti alla guida? Probabilmente non ci sarà mai una risposta certa, fatto sta che assistere a sfide del genere non può che essere eccitante. 

A FAR DIVERTIRE gli appassionati ci ha pensato Lewis Hamilton, pilota Mercedes cinque volte campione del mondo F1. In rete è iniziato infatti a circolare con insistenza un video risalente al 2017 in cui il talentuoso pilota britannico, in sella a una Mercedes AMG Petronas F1, sfida una moto Yamaha R1 Superbike. La cornice è quella del Festival della Velocità che si svolge nelle isole Barbados. Gli appassionati delle due e delle quattro ruote si sono assiepate sugli spalti, pronti ad immortalare con smartphone e videocamere le mosse dei loro beniamini. Hamilton è sceso in pista con la sua Mercedes deliziando il pubblico con accelerazioni e derapate spettacolari. L’adrenalina era già a mille quando è arrivato il momento di confrontarsi con la Yamaha. Non si sa chi fosse il pilota della R1, comunque un guidatore professionista, che ha dato del filo da torcere alla Mercedes. I due si sono infatti alternati al comando della gara: lo scopo, chiaramente, non era vedere chi potesse vincere, quanto semmai di intrattenere il pubblico. 

 

UN OBIETTIVO raggiunto in pieno. La sensazione tuttavia è che l’auto da F1 rimanga imbattibile, un po’ per le caratteristiche stesse della macchina rispetto alla moto, un po’ per la bravura dei piloti. Insomma, Hamilton ha trionfato. Ma provate a immaginare cosa potrebbe essere una sfida tra lui e Valentino Rossi.