Da pochi giorni la V85 TT è ufficialmente entrata in produzione, segnando così il ritorno di Moto Guzzi nel mondo dell’enduro da turismo. Sono già oltre 8.000 appassionati che in tutta Europa si sono prenotati per poterla provare in anteprima nei test ride che inizieranno a fine febbraio. La moto non è ancora dunque sulle strade ma alcuni importanti designer si sono già immaginati altri modelli sviluppati sul motore da 80 CV e 80 Nm, un bicilindrico trasversale a V di 90° come da tradizione della Casa dell’Aquila. Sul blog "Motosketches", Oberdan Bezzi, apprezzato designer di moto, è stato uno dei primi a sviluppare dei concept sulla piattaforma di questo propulsore. Vediamoli insieme.

MOTO GUZZI V85 TT NXT - Una declinazione abbastanza logica potrebbe essere una versione NTX, ancora più adatta al fuoristrada, con sospensioni più lunghe (magari Ohlins), un paramotore in alluminio e lo scarico color nero. Una versione del genere si presterebbe anche a viaggi più adventure.

MOTO GUZZI V8 SPORT - L'altro concept ideato da Bezzi, sempre sulla piattaforma del motore V85, è una V8 Sport, omaggio alla gloriosa V7 Sport del 1971. In questo caso la linea è molto retrò, con faro, scarico e allestimento adatto anche alla pista.

MOTO GUZZI V8 LE MANS - L'ultima declinazione è invece un modello Le Mans, con cupolino vintage, paramotore a punta e manubrio ribassato in stile cafè racer, l'idea non è male. In base anche al successo sul mercato, Moto Guzzi potrà dunque decidere se davvero seguire la linea indicata dai designer, anche guardando a quello che molte altre case, come Yamaha o KTM, stanno facendo: una piattaforma di motore e telaio con più declinazioni che accontentano target differenti contenendo i costi.