Può un film ispirare la vena creativa di un designer di successo? A quanto pare sì. Lo ha raccontato a EvNerds.com Matt Tkocz, concept designer di Los Angeles, nato in Polonia, che lavora principalmente nel settore del cinema, ma con la grande passione per le moto: «Ultimamente ho avuto l'impulso di tornare di nuovo sulle due ruote, forse perché è passato troppo tempo, forse perché ho visto recentemente "Mission Impossible: Fallout". Volevo togliermi quel prurito senza dover per forza comprare una moto, dal momento che può essere un hobby costoso e sfruttarla nel traffico di Los Angeles poi non è il massimo».

IL PROGETTO - Tkocs ha spiegato come è nato il progetto: «Ho fatto quello che qualsiasi designer ragionevole avrebbe fatto: ho deciso di progettare la mia concept e-bike per far uscire quel pensiero fisso dalla testa e allo stesso tempo offrire sollievo al fatto che, anche se ci sono molte moto fantastiche là fuori, nessuna di esse mi soddisfa in pieno come quella che ha partorito lil mio cervello». E così tra robot giganti e macchine futuristiche, ora nel suo portfolio c'è anche SASUGA, una e-bike un po' retro e un po' scrambler dal design minimalista e i grossi pneumatici. I rendering del progetto (che potete gustarvi nella gallery) rendono bene l'idea dello stile artistico di Tkocz. Geometria perfetta e seduta con le gambe posizionate sul forcellone posteriore, doppio ammortizzatore e seduta minimal. A Los Angeles ci sarà anche traffico, ma questa e-bike farebbe girare tutti anche su Rodeo Drive.