Il mercato ultimamente non le premia, eppure resistono eroicamente nei sogni, spesso proibiti, di tanti appassionati. Insomma, quello delle sportive carenate, anche se perdente in concessionaria, è di sicuro un segmento che attira ancora fortissimo interesse. Basti guardare, ad esempio, quali moto hanno conquistano regolarmente il titolo di “regina del Salone” negli ultimi anni.

LE CAUSE PIÙ DISPARATE - Il tracollo delle vendite di questi modelli va sicuramente imputato ad un insieme di cause concomitanti, dai costi di gestione, a quelli delle piste, delle assicurazioni, passando anche per le condizioni delle strade e semplici questioni di moda o di preferenze. Senza escludere, poi, come un campione di riferimento, che vince e stravince, sia sempre un incentivo alle vendite; venendo a mancare questo, un po’ il meccanismo si inceppa, almeno quando si parla di appassionati non incalliti.

DUCATI SBARAGLIA TUTTI - Tornando al nostro sondaggio (potete vedere qui i risultati) un dato emerge limpido e chiaro: con 2 soli modelli, la casa di Borgo Panigale, a fronte di tutte le sportive in listino, conquista quasi il 50% delle preferenze. Cioè, due modelli Ducati, la Panigale V4 e la Panigale V2 R Final Edition (più un piccolo contributo da parte della "Panigalina"), valgono da sole, in termini di preferenze (ci riferiamo ovviamente al nostro campione di votanti), quanto tutte le altre sportive carenate in listino entro i 40.000 euro.

V4 BATTE V2 MA DI POCHISSIMO - A questo punto, vedendole quasi appaiate, abbiamo voluto lanciare un secondo sondaggio, stavolta su Facebook, per capire tra Panigale V4 e Panigale R Final Edition (V2) quale preferivate. Anche qui, tanti i voti e un quasi ex-aequo che un po’ stupisce: vince la V4 ma davvero di poco.