Vale la pena raccontare la più recente uscita in moto per il consueto giro del fine settimana. Partita bene, al ritorno ho incontrato il buio (alle 17.00 è già notte) e soprattutto il freddo! Il mio senso di empatia nei confronti di tutti gli animali che in inverno vanno in letargo mi ha fatto capire che sarebbe stato il mio ultimo giro dell’anno.

HO RIMESSO LA MOTO IN GARAGE e l’ho salutata dandole anche un bacino con l’augurio di passare un buon inverno. «Eh no Roberta, non funziona così!». Mi sono subito sentita rimproverare dal mio fidanzato saputello. «La moto deve essere sistemata prima dell’inverno altrimenti quando la vai a prendere non parte più».

«SI LO SO - ho ribattuto - va messa sotto mantenitore, altrimenti addio batteria».
«Certo, ma non soltanto...». La signorina è molto esigente, ma cosa vorrà di più? Ecco allora che M. mi snocciola una lista: «Dovresti toglierla da questo bullone che spunta dal pavimento perché la gomma si può deformare se la lasci tre mesi in questo stato. E andrebbe messa anche sul cavalletto centrale, ma dato che non l’abbiamo dobbiamo abbassare leggermente la pressione e ogni settimana venire in garage e spostarla per evitare che le gomme diventino ovali».
«Poi – prosegue – andrebbe coperta con un telo perché dal soffitto del garage cade un po’ di sporco».
«Ogni tanto verrò giù e ci passerò sopra con lo Swiffer cattura polvere».
«Soprattutto, l’hai fatto il pieno?» mi punta il dito contro. «E l’assicurazione, se non la usi, ti conviene sospenderla».

MAMMA MIA QUANTE COSE, “questa” non soltanto è esigente ma vuole che ce ne prendiamo cura anche quando è ferma! Poi mi giro verso un angolo del soffitto e mi accorgo di una luce rossa lampeggiante e di un “occhio” bionico... Guardo M. e chiedo: «Non vorrai dirmi che hai messo la telecamera in garage per paura che ci rubino la moto!?».

«CERTO CHE SÌ, posso osservarla in qualsiasi momento dal cellulare anche quando siamo fuori casa e a ogni rumore sospetto mi arriva anche un messaggio». Ecco come noi donne, precise e organizzate in tutto, ci lasciamo cogliere impreparate su certe faccende... e io che pensavo bastasse mettere sulla moto una copertina di pile per non farle sentire freddo durante l’inverno!