Da Pirelli arriva il nuovo Angel GT II, pneumatico Sport Touring successore dell’Angel GT. La Casa della P lunga lo  ha realizzato con l’obiettivo di riscrivere i canoni del segmento Sport-Touring puntando su chilometraggio, maneggevolezza sportiva e grip uniti ad un comportamento di riferrimento anche sul bagnato e una maggiore percezione di sicurezza mentre si è alla guida. Angel GT II è disponibile nelle misure da 17 e 19 pollici all’anteriore e da 17 al posteriore.

ISPIRAZIONE  RACING – Il nuovo disegno battistrada deriva dalle soluzioni racing intermedie sviluppate per il Mondiale Superbike; nuove anche la carcassa a fittezza variabile e le mescole ad alto contenuto di silice. Tutte soluzioni che puntano a massimizzare l’effetto dei sistemi elettronici di ausilio alla guida.

Pirelli ha deciso di sviluppare questo nuovo prodotto Sport Touring sia perché questo segmento è sempre in maggiore crescita, sia perché il parco circolante è in continua evoluzione ed è sempre più diversificato, di conseguenza anche le necessità di motociclisti e moto sono in costante sviluppo.

GLI OBIETTIVI - La progettazione tecnica di Angel GT II in termini di profili, strutture, mescole e disegno del battistrada, è stata sviluppata per garantire il massimo grip in tutte le condizioni stradali, un comportamento lineare nei cambi di direzione e un ottimo supporto nel mantenere la traiettoria; combinare la sportività del DNA Pirelli alle prestazioni anche in condizioni di bagnato estremo; aumentare la resa chilometrica del suo predecessore, massimizzare l’effetto dei sistemi elettronici di ausilio alla guida.

A CHI SI  RIVOLGE - Il nuovo Angel GT  II è stato sviluppato per soddisfare le esigenze di tre tipologie differenti di motociclisti.

Grandi viaggiatori - Percorrono spesso distanze medio-lunghe sia da soli che con passeggero e bagagli. Sono motociclisti che guidano sport tourer, adventure bike e crossover di nuova generazione, e che ai pneumatici richiedono una elevata resa chilometrica, grande stabilità anche in caso di pieno carico, comfort e sicurezza anche sul bagnato.

Pendolari e utilizzatori urbani - Questi motociclisti usano le loro moto tutto l'anno, con viaggi occasionali di breve o media percorrenza. Sono possessori di supersportive, naked/roadster, sport tourer, adventure bike e crossover di nuova generazione. Hanno bisogno di pneumatici in grado di garantire controllo e grip in fase di frenata in tutte le condizioni, anche su bagnato, e maneggevolezza anche alle basse velocità tipiche delle aree urbane. Di tanto in tanto non disdegnano impegnarsi in una guida più dinamica.

Utilizzatori per brevi gite fuoriporta - Sono per lo più possessori di supersportive, adventure bike e crossover di nuova generazione. Dai pneumatici si aspettano maneggevolezza sportiva, un alto livello di grip ma allo stesso tempo una resa chilometrica elevata, che permetta loro di affrontare più di una stagione con lo stesso treno di gomme, prestazioni sul bagnato e versatilità anche in condizioni di carico.