Durante la nostra esperienza del Coast to Coast con 15 Crossover che rappresentano le moto più vendute sul mercato, la variabilità meteo che ci ha accompagnato, con sole, pioggia leggera e pesante, se da un lato ci ha complicato la guida dall’altro ci ha permesso di toccare con mano il progresso tecnologico che hanno raggiunto le gomme dedicate a queste moto.

TUTTE AL TOP - A prescindere dalla marca, il comportamento è stato esemplare in tutte le condizioni di asfalto. Volutamente abbiamo deciso di tenere i controlli elettronici delle moto al minimo e dove presente le modalità di guida più sportive. Nonostante l’asfalto cambiasse rapidamente da bagnato a umido e viceversa anche ad andature “sbarazzine” le perdite di aderenza sia in accelerazione che in frenata sono state rare e spesso volutamente cercate.

DUNLOP? NESSUN PROBLEMA - Un discorso a parte meritano le gomme di primo equipaggiamento della Honda Africa Twin, le Dunlop D 610, spesso criticate sul web e giudicate addirittura pericolose, in mano nostra si sono comportate al pari delle altre. Tutti i tester che si sono più volte alternati alla guida dell’Africa hanno sempre tenuto gli stessi ritmi delle altre moto senza problemi e non riscontrando comportamenti anomali, spesso l’espressione di chi scendeva dall’Africa Twin era: e queste sarebbero gomme pericolose?

UN PO’ DI PRATICA - Io personalmente le avevo già provate in Galles in compagnia di un certo McGuinness e non mi avevano dato problemi in nessuna condizione stradale, bagnato o asciutto. Gli unici riscontri di “diversità” rispetto alle altre gomme, hanno riguardato il fatto che per stabilire il feeling necessario a guidare con tranquillità ci vuole qualche curva di più, quando i controlli della trazione e l’ABS entravano in azione sull’Africa Twin stavano lavorando nella stessa maniera anche su altre moto gommate con altre marche. Non bisogna dimenticare che le Dunlop D 610 sono gomme con camera d’aria studiate appositamente per questo utilizzo, mentre sono anni che ormai tutti noi siamo abituati a guidare moto con pneumatici tubeless e alle loro caratteristiche.