Malcolm Stewart, la star del Supercross americano, libero da impegni con gli outdoors americani, ha raggiunto la sede di Gaerne  - suo sponsor per gli stivali - visitandone i vari reparti di ricerca, sviluppo e produzione.

"È bellissimo essere qua oggi” ha detto il 24enne pilota della Florida.  “Come per la messa a punto delle mie moto sono molto attento e curioso ad ogni aspetto tecnico che accompagna le mie performance. Poter vedere come nascono i miei stivali SG.12, capirne le tecnologie ed i segreti che li rendono così eccezionali è un’opportunità incredibile".

Malcolm Stewart ha assistito alla creazione dei suoi stivali da gara che nascono all’interno del reparto di produzione di Gaerne dove anche il carismatico pilota ha potuto realizzare con le sue mani alcuni passaggi intervenendo nella catena di assemblaggio che da 55 anni permette al marchio Gaerne d’esportare il vero “made in Italy” in tutto il mondo.

“Ora è tutto chiaro”, ha commentato Malcom al termine della sua visita, “se la tecnologia già non era in discussione ora capisco anche da dove nasce tutta questa qualità. Questi stivali sono frutto di tanta passione e professionalità e dietro ad ogni pezzo che esce dalla catena di montaggio c’è l’esperienza di persone qualificate. I miei piedi sono nello loro mani e questo è quello che cercavo, questa è vera qualità ed è anche grazie a tutto questo che le mie performance agonistiche sono possibili”.

Si è consolidata quindi la partnership tra Malcolm Stewart ed il brand Gaerne che attraverso il proprio responsabile marketing Marta Gazzola, a nome di tutta la famiglia, ha espresso la propria soddisfazione: "Malcolm è una delle nostre preziose stelle, un talento indiscusso grazie al quale i nostri prodotti non solo vengono visti ed esportati in tutto il mondo, ma un alleato importante a fianco dei nostri reparti di progettazione sempre attenti a nuove soluzioni ed innovazioni".

Malcolm Stewart è stato ancora protagonista a fianco di Gaerne in occasione della prova italiana del Mondiale MXGP Motocross che si è disputata ad Ottobiano, mentre sabato 24 e domenica 25 giugno è stato ospite presso gli stand Gaerne a disposizione dei suoi fans per foto, selfie ed autografi.