I navigatori satellitari TomTom Rider per la moto sono stati rinnovati e aggiornati con la nuova gamma: TomTom Rider 42, 420 e il 450, che spicca come modello di punta. La nuova gamma è stata studiata per offrire ai motociclisti i percorsi più emozionanti: i navigatori sono dotati infatti di mappe pre-caricate e punti di interesse specifici per chi si muove sulle due ruote motorizzate. L’intera gamma TomTom Rider è stata aggiornata con uno schermo sensibile al tocco che si adatta sia ai guanti leggeri sia a quelli pesanti, per un facile utilizzo in ogni condizione meteo.

Più percorsi – Ora ci si può mettere in viaggio scegliendo alcuni dei percorsi più entusiasmanti al mondo. 150 percorsi, pre-installati sul TomTom 450, sono stati curati da MotoPlus, Adventure Bike Rider e Tourenfahrer e altri partner. Sono offerti insieme alle mappe del mondo sempre disponibili sul dispositivo, al traffico in tempo reale e agli avvisi autovelox. Inoltre, toccando lo schermo si possono trovare facilmente i punti d’interesse specifici per le due ruote. Tra questi: ristoranti, alberghi, ma anche i musei dedicati al mondo delle moto.

Strade emozionanti - Corinne Vigreux, co-founder e managing director della divisione Consumer di TomTom afferma: “Il riscontro dei clienti ci fa capire che i motociclisti sono sempre alla ricerca di viaggi sensazionali ed emozionanti. I nostri percorsi pre-installati saranno di certo un’ottima base per creare esperienze memorabili. Ogni rider potrà scegliere anche il grado di pendenza o il livello di curve che preferisce sul proprio percorso – perfetto se si ha bisogno di un giorno di riposo o se ci si sente pronti per una sfida gratificante”.

Disponibilità - La versione aggiornata dei navigatori satellitari TomTom Rider sarà disponibile in Europa dal 25 aprile.

Prezzi: TomTom Rider 42 € 349,90, TomTom Rider 420 € 399,90, TomTom Rider 450 € 399,90 e Rider 450 Premium Pack € 499,90.