Dainese e AGV sosterranno il talento dei giovani piloti italiani Francesco Bagnaia, Stefano Manzi, Andrea Migno e Nicolò Bulega impegnati nel Mondiale Moto2 e Moto3, offrendo loro, il sistema di sicurezza testa-piedi che già veste Valentino Rossi da ormai più di 20 anni.

I piloti dello Sky Racing Team VR46 scenderanno in pista protetti dal D-Air, il sistema airbag marchiato Dainese che costituisce lo stato dell’arte della tecnologia protettiva, il primo ad essere utilizzato nel motomondiale già nel 2007. 

Grazie alla piattaforma elettronica e all’algoritmo, “cervello” del sistema, D-Air è in grado di rilevare situazioni di pericolo e – in caso di high-side o low-side con rotolamento – di deciderne l’attivazione, gonfiando speciali airbag attorno al corpo del pilota, coprendo collo, spalle e clavicole. Il sacco airbag 3D, il cuore del sistema, frutto di una tecnologia proprietaria di Dainese, grazie alla sua struttura a microfilamenti interni, permette un gonfiaggio controllato lungo tutta la superficie e, sviluppandosi attorno al corpo e alle forme del pilota, promette al contempo massima protezione e massimo comfort. La costruzione del sacco, brevettata, differisce da ogni altro sacco utilizzato nell’industria automobilistica.

L’equipaggiamento tecnico di Bagnaia, Manzi, Migno e Bulega sarà completato dall’innovativo casco AGV Pista GP R. Evoluzione dell’innovativo Pista GP. 

Protezione, performance e comfort sono i tre capisaldi del protocollo di sviluppo AGV Extreme Standards, il Pista GP R offre un maggior campo visivo, grazie all’introduzione di Race 3 Max Pinlock, una visiera Class 1 Optic con 100% Max Vision Pinlock (120), ed è caratterizzato dalla chiusura brevettata Visor Lock System (VLS).

Tra le caratteristica, il nuovo spoiler Biplano, testato in galleria del vento un sistema di interni brevettato e un implementato sistema di ventilazione Integrated Ventilation System (IVS), oltra ad un sistema di idratazione integrato, composto da una serie di canali ed una valvola posta all’interno della mentoniera”. 

“E’ con grande e rinnovato entusiasmo che Dainese e AGV supporteranno i piloti dello Sky Racing Team VR46 anche per la stagione 2017”, ha dichiarato Fabio Muner, Racing & Strategic Partnerships Director di Dainese Group. “E’ importante garantire a questi ragazzi, vero e proprio patrimonio dello sport motociclistico italiano, il massimo a livello di tecnologie protettive. Quest’anno raddoppiano le categorie, le moto e il numero dei piloti. Raddoppia l’impegno, ma raddoppia soprattutto la soddisfazione nel sostenere queste giovani promesse italiane, fornendo loro l’equipaggiamento tecnico per esprimere al meglio il loro talento nella lunga ed impegnativa stagione del Motomondiale. Questa è solo l’ulteriore conferma di come il cammino intrapreso da Sky, Valentino Rossi, Dainese e AGV stia portando velocemente i nostri ragazzi ad eccellere nei circuiti internazionali”.