Sono passati venti anni da quando è apparso il primo coprigambe Termoscud di Tucano Urbano; poi l’azienda milanese ha realizzato l'antipioggia, le “orecchie da casco”, gli accessori windbreaker. Più recentemente sono arrivate le giacche tecniche ‘stilose’, e tanti altri prodotti realizzati con l’obiettivo di rivoluzionare la mobilità urbana su due ruote e di mettere in moto tanti appassionati, rendendo la vita in città più semplice, più sicura e più coinvolgente.

E’ proprio così: Tucano Urbano compie venti anni. Nato nel 1999 a Milano e cresciuto per le strade delle principali città d'Italia e d'Europa, il “brand della copertina” per antonomasia, in tutti questi anni ha sempre preso sul serio la progettazione e lo sviluppo di prodotti nel nome della funzionalità e della praticità, ma al contempo si è sempre distinto per il pensiero contromano e per una comunicazione all'insegna dell'ironia, della simpatia e del gioco. 

"Oggi compiamo 20 anni”, ha detto Diego Sgorbati, CEO di Tucano Urbano. “Vent'anni passati in un attimo tra invenzioni geniali come il Termoscud, prodotti scanzonati come le orecchie da casco e una comunicazione goliardica e irriverente che ha contribuito a cambiare il modo di andare in moto di milioni di persone. Ma a vent'anni si è ancora nel pieno della gioventù: per questo, l'impegno che ci prendiamo per i prossimi 20 anni è proprio continuare a essere una voce fuori dal coro nel panorama motociclistico e a proporci sempre come i migliori compagni di viaggio di chi - come noi - è ‘In moto, sempre in moto’".

Per i prossimi 20 anni, nuovi orizzonti e nuove avventure attendono dunque Tucano Urbano. Il primo dei festeggiamenti è proprio l'arrivo sul mercato del neonato brand T.ur – Spirit of adventouring, con cui il marchio milanese propone ai motociclisti un'esclusiva gamma di  abbigliamento, guanti e accessori dedicata ai mototuristi più avventurosi.