Si tratta di un brevetto messo a punto da un’equipe di ricercatori scientifici e medici svedesi, che Scott ha implementato nella sua gamma per gli indubbi vantaggi offerti. La tecnologia Multi-directional Impact Protection System (MIPS) è appositamente studiata per fornire una protezione aggiuntiva dal movimento rotazionale (o cinematico) trasmesso al cervello in caso di impatti obliqui alla testa.

DIVERSI STUDI HANNO DIMOSTRATO infatti come il movimento rotazionale solleciti il cervello aumentando il rischio di lesioni lievi e gravi. Allo stesso modo, secondo Scott, è scientificamente dimostrato che la protezione aggiuntiva del sistema MIPS riduce il movimento rotazionale nel casco ridirezionando le energie e le forze rotazionali altrimenti trasmesse al cervello.

NEL VIDEO che abbiamo girato potete vedere come avviene lo scorrimento delle due calotte interne al casco. Nella foto di apertura, invece, la nuova grafica “camo” applicata al casco modello 550 che adotta questo sistema di protezione.