Le Converse Chuck Taylor All-Stars sono tra le sneaker più iconiche. Ad indossarle sono in tanti: dagli atleti ai musicisti, compresi tutti. Finora, però, c’era una categoria di persone che non poteva usarle facilmente, così come tutte le scarpe classiche: gli utenti delle due ruote motorizzate. Perché questa scarpa, essendo realizzata solo con tela sottile, non è sufficientemente resistente all’usura del cambio a pedale. Ora, grazie alla recente partnership di Converse con Neighborhood, le cose sono cambiate.

E’ nata così una versione “da moto” di questa scarpa, che conserva sostanzialmente le caratteristiche che la distinguono, con la tomaia in tela il puntale e la suola in gomma. Ma d’altra parte si arricchisce di rinforzi in pelle intorno agli occhielli, alla caviglia e sul tallone. Il punto principale di questa collaborazione è il rinforzo nella zona del cambio, che è composto da una combinazione di gomma e pelle e aiuta a proteggere sia la scarpa che il piede. Due le versioni disponibili: la All-Star ’70 e la One Star ‘74 Il prezzo di queste  sneakers da moto è di $ 110.

www.converse.com